È “La visita” di Marco Bolla a vincere la II edizione del Festival “CinEthica – Energia DIVERSAMENTE RinnovABILE”. A “I Superabili” di Vincenzo Ardito va, invece, la Menzione Speciale della Giuria.

Congratulazioni!!!!!!!!!!!!!!

Con la serata di ieri si conclude un percorso cominciato l’11 novembre, con una rassegna cinematogratica dedicata al tema della disabilità. Il Festival di cortometraggi, svoltosi ieri al Cineporto di Bari, è stata la degna conclusione di un cammino emozionante nel complesso e sfaccettato mondo della disabilità, che attraverso il cinema, ci ha fatto riflettere e ci ha fatto guardare la realtà da prospettive altre. La strada è ancora lunga ma accendere i riflettori su una condizione che centinaia di migliaia di persone vivono ogni giorno, è sempre il punto di partenza. Ieri è stata una serata all’insegna del cinema, del teatro, della musica che ha visto protaganisti tanti artisti e tanti amici di CinEthic Bari. Siamo stanchi ma felici, anzi felicissimi perchè facciamo quelle che ci piace, inseguiamo le nostre passioni, i nostri sogni e vedere che fa qualcuno fa il tifo per noi ci fa sentire più forti e più motivati.

Tutto questo non sarebbe stato possibile senza:
- Apulia Film Commission, un grazie particolare alla Presidente Antonella Gaeta, a Nicola Morisco, ad Antonio Parente, Rico Colangelo, Luca, Fabrizio e a tutto lo staff per averci supportato e sopportato in queste sere.

- La nostra strepitosa Giuria popolare che ci ha seguito con passione e attenzione, mostrando un grande amore per il cinema e molta fiducia in Cinethic Bari. La Presidente di Giuria, Angela Bianca Saponari, che ha svolto magistralmente il delicato ruolo di sintesi tra tanti pareri e valutazioni differenti.

- I nostri ospiti che hanno deciso di condividere un pezzo del cammino di Cinethic: Francesco Pannofino, Carmela Vincenti, Guendalina Zampagni, Aurelio Grimaldi di Arancia Cinema srl, Mariolina De Fano e tutto il cast del film “Noi siamo Francesco”.

- L’associazione LeZZanZare con Fabio Losito, che ci hanno “punto” con ironia e intelligenza, anullando le barriere e le pseudo diversità.

- Alessandra Nenna, il nostro prezioso ufficio stampa, Alessandro, il nostro tecnico e le numerose spalle che Cinethic ha la fortuna di avere, Anna Mosca, Nicola Anastasia, Ines Pierucci, Gianfranco D’Onghia, Michele Salomone, Angelo Pastore e Paolina, etc.

e ultimo ma non ultimo:

- Il meraviglioso pubblico che ci ha seguito con affetto e calore, dedicandoci la cosa più preziosa che ciascuno di noi possiede, il tempo.

Grazie di cuore a tutti!!!!!!!!!!