Il Festival

Il Festival “CinEthica – Energia DIVERSAMENTE RinnovABILE” è il  primo concorso in Puglia di cortometraggi interpretati da attori disabili o aventi come soggetto la rappresentazione delle diverse forme di handicap.

Il progetto nasce da una riflessione sul legame tra cinema e disabilità, con l’intento di esplorarne le potenzialità di linguaggio e le capacità rappresentative. Esso quindi propone una sezione competitiva di opere di cortometraggio dedicate al tema della disabilità in tutti i suoi aspetti, da quello familiare a quello lavorativo, dalla prospettiva relazionale a quella della narrazione intima. Obiettivo dell’iniziativa è quello di dare visibilità e centralità pubblica al discorso filmico sul tema della disabilità, ed in linea con questa scelta il Festival affida il giudizio dei cortometraggi in concorso ad una Giuria popolare, composta da 10 membri selezionati tra coloro che presentano autocandidatura. A guidare la Giuria una personalità del mondo del cinema o della cultura a cui è affidato il compito di sintesi tra i vari giurati.

Il Festival è in linea con la progettualità culturale dell’assocazione Cinethic che ha sempre puntato sul cinema come potente strumento di informazione e riflessione, capace di raccontare una realtà altra e di mirare l’attenzione verso temi di alto valore etico e sociale.